Prenota

Chat

Centri selezionati. Alti standard qualitativi

Seleziona il centro più vicino a te

Endoscopia con Videocapsula

La Videocapsula Endoscopica o anche conosciuta come endoscopia capsulare è un esame totalmente mininvasivo che permette l’esplorazione del tratto gastrointestinale del  Paziente attraverso l’ingestione (con l’aiuto di un sorso d’acqua) di una capsula di grandezza simile ad un antibiotico(figura in basso). All’interno del sistema della Videocapsula Endoscopica è contenuto un sensore d’immagini a colori unito ad un sistema di illuminazione che permette la registrazione video di tutto il tratto gastrointestinale del paziente(caratteristiche tecniche della Videocaspula Endoscopica). Ad oggi la videocapsula endoscopica, con oltre 1000 pubblicazioni riportate in molteplici riviste nazionali ed internazionali e con migliaia di casi trattati in tutto il mondo, è oramai una realtà consolidata nella diagnostica intestinale non invasiva.

videocapsula

La Videocapsula endoscopica

Indice

Quando richiedere una Videocapsula Endoscopica

Ad oggi l’endoscopia con la Videocapsula Endoscopica permette di sostituire, in determinate e specifiche situazioni che dovranno essere identificate opportunamente dal Medico specialista, gli esami endoscopici eseguiti in forma tradizionale (es. la Gastroscopia o la Colonscopia) permettendo quindi al paziente di evitare i numerosi fastidi tipici delle tecniche tradizionali. La capsula endoscopica permette inoltre di esplorare alcune sezioni finora poco accessibili da una normale Endoscopia quali la terza porzione del duodeno o l’intestino tenue fino al Colon (come si svolge la Videocapsula Endoscopica). Nella colonscopia tradizionale ad esempio, per esplorare le pareti dell’intestino tenue, si utilizzano endoscopi molto lunghi con un forte disagio del paziente tanto da richiedere l’anestesia

Come prepararsi

La preparazione per l’esame con videocapsula endoscopica può prevedere le seguenti indicazioni:

  • Sospendere l’assunzione di farmaci che rallentano lo svuotamento gastrico. Sospendere inoltre farmaci che contengono ferri per evitare false immagini.
  • Assumere il giorno prima 2 litri di polietilenglicole, quantità che può essere variata in base alle condizioni del paziente
  • I farmaci indispensabili devono essere assunti 3 ore prima o due ore dopo la deglutizione della videocapsula.
  • due ore dopo l’ingestione della capsula possono essere assunti liquidi quali succo di frutta, tè, caffè(non latte e non antiacidi in quanto possono oscurare la ripresa)
  • evitare di rimanere a lungo seduti o a letto, è indicato passeggiare per stimolare la peristalsi
  • otto ore dopo l’ingestione della capsula può essere ripresa l’alimentazione normale

Le indicazioni per la preparazione sono comunque da intendersi puramente a scopo informativo.

Vantaggi e svantaggi della videocapsula Endoscopica

I vantaggi della Videocapula Endoscopica sono notevoli per il Paziente idoneo a sottoporsi a questa tipologia di indagine diagnostica. La videocapsula infatti è un esame totalmente non invasivo o fastidioso in quanto il Paziente dovrà semplicemente ingerire una capsula con l’aiuto di un sorso d’acqua. La preparazione all’esame prevede un periodo di digiuno di circa 8 ore e nelle due ore successive l’ingestione della videocapsula endoscopica è necessario evitare di rimanere a lungo seduti o a letto al fine di non impedire il normale svolgimento dell’esame.
Tali caratteristiche particolarmente vantaggiose in termini di invasività, permettono inoltre al Paziente di svolgere le normali attività anche durante la registrazione della Videocapsula.

Per quanto riguarda le controindicazioni, a tutt’oggi esiste una sola controindicazione assoluta ed è quella per le patologie occlusive dell’intestino tenue. Si escludono ad esempio il M. di Chron ed i tumori potelziamente stenosanti. La Videocapsula invece è indicata per le patologie infiammatorie, malassorbimento, diarrea cronica, neoplasie, emorragie occulte, malalttia di Chron con localizzazioni nel tenue dove le altre metodiche hanno fallito.

Una possibile valida alternativa all’esame della videocapsula endoscopica è rappresentata dalla Colonscopia Robotica o dalla Colonscopia Tac(anche chiamata Virtuale). La prima permette, a differenza della Videocapsula Endoscopica, di eseguire procedure operative al pari della colonscopia tradizionale e risulta essere – secondo il sistema Endotics – indolore. La colonscopia virtuale invece è una Tac, totalmente indolore ma non ha possibilità operative ma esclusivamente diagnostiche.

Per quanto riguarda invece il tratto superiore del tubo digirente, l’esame di riferimento resta comunque la Gastroscopia, meglio se eseguita con tecnica transnasale, che permette una visione diretta e nitida degli organi in esame.

Quanto dura un esame con Videocapsula Endoscopica

L’esame ha inizio con l’assunzione da parte del paziente della Videocaspula Endoscopica. Dopo l’assunzione della capsula il paziente potrà tornare a svolgere regolarmente le sue normali attività. Dopo circa 8 dall’ingestione della videocapsula, il paziente dovrà riconsegnare il registratore in modo che le immagini potranno essere trasferite sul computer e quindi analizzate dallo specialista. A quel punto potranno essere fornite al Paziente tutte le indicazioni e prescrizioni del caso a seconda dell’esito dell’esame.

L’esame quindi ha, di fatto, una durata molto breve e viene sostanzialmente suddiviso in due tempi: la fase di ingestione della videocapsula e la fase di riconsegna della registrazione.

Il referto di un esame con Videocapsula Endoscopica

Dopo aver terminato la Videocapsula Endoscopica sarà presentato, generalmente da parte del medico specialista, il referto dell’esame  appena effettuato. Questo referto verrà presentato al paziente dopo pochi giorni dalla riconsegna delle informazioni registrate dalla Videocapsula, in quanto occorrono generalmente alcune ore al medico per visionare tutte le registrazioni e riassumere quindi tutti i dati clinici rilevati nel corso dell’esame. Sarà sempre il medico specialista che ha eseguito l’esame a fornire i risultati  al paziente in modo da trasferire al paziente, in maniera quindi dettagliata ed argomentata, non solo gli esiti diagnostici, ma sopratutto indicazioni, prescizioni o comunque semplici consigli comportamentali.

All’interno del referto della Videocapsula Endoscopica sono, di prassi, riportati non solo le informazioni ed i dati tecnici della Videocapsila utilizzata, ma vengono riportate nel dettaglio anche tutte le procedure eseguite prima e dopo l’esame.

Video presentazione della Videocapsula Endoscopica

Di seguito riportiamo il video di presentazione dell’esame eseguito con videocapsula Endoscopica. Può essere visualizzato anche nella pagina video della Videocapsula Endoscopica

Clicca QUI per prenotare un esame o richiedere maggiori informazioni

Le più recenti segnalazioni, domande e dubbi dai pazienti

Consulto del 19/09/2017 – Utente: anonimo

Domanda

Buongiorno. L'esame con videocapsula permette anche di eseguire biopsie? Grazie

Risposta del Medico

Buongiorno. Purtroppo no, la videocapsula è uno strumento solo diagnostico. E' opportuno quindi valutare la possibilità di eseguire una endoscopia tradizionale o, meglio, una colonscopia robotica. Cordiali Saluti.


Consulto del 20/07/2017 – Utente: anonimo

Domanda

Come da oggetto, la videocapsula può fare biopsie? Grazie

Risposta del Medico

Buongiorno. Purtroppo no. Questo esame ha finalità esclusivamente diagnostiche. Per l'operatività dovrà eseguire un esame endoscopico. Cordiali Saluti


Consulto del 05/06/2017 – Utente: anonimo

Domanda

Gentile Dottore, circa 4 mesi fa ho avuto un severo blocco intestinale e sono stato sottoposto ad intervento chirurgico con resezione ileale di 20cm. L’esame istologico è risultato negativo ma io attualmente ho seri problemi di forte diarrea con perdita di sangue. Si sospetta morbo di crohn. Non ho fatto la colon perché qualche medico me l’ha sconsiglia se non passa almeno 1 anno dall’intervento, ma intanto sto molto male e per migliorare devo fare sempre dei nuovi cicli. Volevo chiederle se fosse possibile nella sua struttura fare l’esame con videocapsula in modo gratuito o se c’è qualche esenzione per questi casi; non lo potrei fare a pagamento per imposssibilità economica. La ringrazio per la sua attenzione.

Risposta del Medico

Gentile paziente, per l’esame con videocapsula è possibile prenotare una visita a pagamento e poi eseguire l esame in convenzione. Cordiali saluti.


Consulto del 05/06/2017 – Utente: anonimo

Domanda

Gentili dottori buongiorno, vorrei capire se l'esame con la videocapsula endoscopica è attendibile, vi rivolgo questa domanda in quanto mi hanno detto che non fotografa tutte le zone, e la sua attendibilità è al 60% sono giuste queste informazioni? Grazie saluti.

Risposta del Medico

Gentile paziente buongiorno, posso dirle che l’attendibilità della videocapsula dipende dalla preparazione intestinale che viene fatta. La videocapsula endoscopia, ha due telecamere una posizionata anteriormente l’altra posteriormente per cui le immagini ci sono ma è la preparazione l’aspetto fondamentale dell’esame. Ovviamente non può rimuovere i residui e non può fare biopsie. Cordiali saluti.


Consulto del 22/05/2017 – Utente: anonimo

Domanda

Salve, dovrei effettuare un esame con videocapsula endoscopica, sotto prescrizione del mio gastroenterologo. Volevo conoscere le sue dimensioni principalmente in quanto ho difficoltà a deglutire le pastiglie, grazie in anticipo della vostra consulenza. Saluti.

Risposta del Medico

Gentile paziente, ringraziandola per averci contattato, le posso dire che le dimensioni della capsula rientrano in quella di una normale pasticca di antibiotico. Entrando nel dettaglio, la dimensione media è di circa 11mm X 26mm ed il peso è di circa 4 grammi. Viste le dimensioni quindi, sono particolarmente rari i cari in cui il paziente ha problemi nella deglutizione della capsula. Ringraziandolo saluto.


Standard qualitativi dei centri

+ Info

Chiedici un consulto gratuito

+ Info

Informati

+ Info

I Nostri Centri

Per prenotazioni esami o visite presso uno dei centri o per richiedere maggiori informazioni, contatta la Segreteria Unica al numero 08.631.950.021 dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00.